stenosi spinale, lombare stenosi …

stenosi spinale, lombare stenosi ...

Panoramica

La stenosi spinale è il restringimento dello spazio ossea (canali) attraverso il quale i nervi e del midollo passaggio spinale. L’artrite può causare le faccette articolari e legamenti per ingrandire e addensare limitando lo spazio per i nervi di muoversi liberamente. I nervi pizzicato si infiammano e causare dolore, crampi, intorpidimento o debolezza nelle gambe, schiena, collo e alle braccia. I farmaci, terapia fisica e iniezioni spinali possono aiutare a controllare i sintomi. sintomi cronici possono richiedere un intervento chirurgico per aprire i canali.

Anatomia del canale spinale

Qual è la stenosi spinale?

La stenosi spinale è una condizione degenerativa che avviene gradualmente nel tempo e si riferisce a:

  • restringimento dei canali radice spinale e dei nervi
  • l’allargamento delle faccette articolari
  • irrigidimento dei legamenti
  • crescita eccessiva di ossa e speroni ossei (Figura 1)

Stenosi può verificarsi lungo qualsiasi zona della colonna vertebrale (cervicale, dorsale, lombare), ma è più comune nella zona lombare. Quasi canale spinale di ogni adulto si restringe con l’età; Tuttavia, per la maggior parte delle persone questo non provoca sintomi. Restringimento del canale radice del nervo (stenosi laterale) preme sui nervi spinali, causando infiammazione e il dolore. Restringimento del canale spinale (stenosi centrale) preme sul midollo spinale causando infiammazione e debolezza.

Quali sono i sintomi?

I sintomi di solito si sviluppano nel tempo o possono verificarsi come un esordio improvviso di dolore. Si può sentire un dolore sordo o dolore a volte acuto e grave in diverse aree, a seconda di quale parte del canale spinale è ridotto. Il dolore può andare e venire o si verificano solo durante alcune attività, come camminare.

stenosi lombare può causare dolore così come formicolio o intorpidimento che inizia nei glutei e si irradia lungo la schiena di entrambe le cosce e, talvolta, nei vitelli, chiamati sciatica. Stenosi causa anche claudicatio neurogena, un dolore crampi e debolezza nelle gambe, in genere i vitelli, che si verifica con piedi o in piedi e va via con seduta e riposo. Nel corso del tempo i sintomi aumentano, riducendo la propria resistenza fisica. Pendente su un oggetto di supporto, come ad esempio un deambulatore o carrello della spesa, può aiutare a ridurre il dolore quando si cammina.

stenosi cervicale può causare dolore così come formicolio o intorpidimento che si irradia dal collo, le spalle e nelle braccia e le mani. La pressione sul midollo spinale, in quanto passa attraverso la colonna vertebrale cervicale, può causare debolezza e spasticità nelle braccia e gambe, chiamato cervicale mielopatia spondilosica. La spasticità significa perdere il controllo sui muscoli e hanno difficoltà a camminare, mettendo i piedi, o far cadere oggetti. Si possono avere problemi con l’equilibrio e il coordinamento, come rimescolamento o inciampare mentre si cammina.

Se si verificano estrema debolezza delle gambe (caduta del piede) o difficoltà a controllare la vescica o la funzione intestinale, consultare immediatamente un medico. Questo è un segno di sindrome della cauda equina.

Quali sono le cause?

Come si invecchia, le ossa subiscono cambiamenti degenerativi che fanno parte del naturale processo di invecchiamento. L’osteoartrosi è la causa più comune di stenosi spinale. Il disco imbottitura tra le vertebre si asciuga e si restringe. Si perde la massa ossea. Speroni ossei sviluppare. Le articolazioni faccette possono ingrandire a causa della tensione e stress. Questo è il tentativo del corpo di diffondere lo stress su un’area più grande. Più grande è un giunto sfaccettatura diventa, meno spazio è disponibile per il nervo spinale appena esce il canale radice del nervo.

Chi è interessato?

Stenosi colpisce sia uomini che donne ed è più comune tra i 50 e 70. Può verificarsi anche nelle persone più giovani che sono nati con uno stretto canale spinale o che soffrono di una lesione alla spina dorsale in mezzo.

Come viene diagnosticata?

La prima volta che l’esperienza del dolore, consultare il proprio medico di famiglia. Il medico prenderà una storia medica completa per comprendere i sintomi, lesioni o condizioni preliminari, e determinare se le abitudini di vita sono la causa del dolore. Avanti un esame fisico viene eseguita per determinare l’origine del dolore e di prova per qualsiasi debolezza muscolare o intorpidimento.

Il medico può ordinare uno o più dei seguenti studi di imaging: raggi X, risonanza magnetica, mielogramma, TAC, o di studio arteriosa Doppler. Sulla base dei risultati, si può fare riferimento ad un neurologo, ortopedico o neurochirurgo per il trattamento.

La risonanza magnetica (MRI) è un test non invasivo che utilizza un magnetico onde di campo e radiofrequenza per dare una visione dettagliata dei tessuti molli della colonna vertebrale. Diversamente una radiografia, nervi e dischi sono chiaramente visibili. Esso consente al medico di visualizzare la vostra spina dorsale 3-dimensionale a fette, come se fosse affettato layer-by-layer come una pagnotta di pane con una foto scattata di ogni fetta. Le immagini possono essere prese dal lato o dall’alto in sezione trasversale. Si può o non può essere eseguita con un (mezzo di contrasto) tintura iniettato nel flusso sanguigno. Oltre compressione del nervo, la risonanza magnetica può anche rilevare la crescita eccessiva ossea, i tumori del midollo spinale, o ascessi.

Tomografia Computerizzata (TC) è un test non invasivo sicuro che utilizza un fascio di raggi X e un computer per rendere le immagini 2-dimensionali di colonna vertebrale. Simile a una risonanza magnetica, che consente al medico di visualizzare la colonna vertebrale a fette, come se fosse affettato layer-by-layer e una foto scattata di ogni fetta. Si può o non può essere eseguita con un (mezzo di contrasto) tintura iniettato nel flusso sanguigno. E ‘particolarmente utile per la visualizzazione di cambiamenti nelle strutture ossee.

Doppler è un test non invasivo che utilizza le onde sonore riflesse valutare sangue che scorre attraverso un vaso sanguigno. Questa prova può essere eseguita per escludere malattia delle arterie periferiche come causa di sintomi gamba dolorosi.

Quali cure sono disponibili?

Non ci sono farmaci o trattamenti che possono fermare o curare stenosi spinale. , Trattamento non chirurgico conservativo è il primo passo per il controllo da lieve a moderata sintomi di stenosi spinale. Tuttavia, se si dispone di un forte dolore invalidante e significativo a piedi difficoltà, il medico può raccomandare un intervento chirurgico.

Fisioterapia . L’obiettivo della terapia fisica è quello di aiutare a tornare alla piena attività il più presto possibile. I fisioterapisti possono istruirvi su una corretta postura, il sollevamento, e le tecniche di camminata, e faranno lavorare con voi per rafforzare i muscoli della schiena, delle gambe e allo stomaco. Inoltre, si occuperà vi incoraggio a allungare e aumentare la flessibilità della colonna vertebrale e le gambe. Esercizio e il rafforzamento esercizi sono elementi chiave per il trattamento e dovrebbe far parte della vostra forma fisica per tutta la vita. Verificare con il proprio medico prima di iniziare qualsiasi nuovo programma di esercizio.

  • Antifiammatori non steroidei(FANS), come l’aspirina, naproxene (Aleve, Naprosyn), e l’ibuprofene (Motrin, Nuprin, Advil) vengono utilizzati per ridurre l’infiammazione e alleviare il dolore.
  • analgesici, come il paracetamolo (Tylenol), in grado di alleviare il dolore, ma non hanno gli effetti anti-infiammatori di FANS. L’uso a lungo termine di analgesici e FANS può causare ulcere dello stomaco e problemi ai reni e al fegato.
  • steroidi può essere prescritto per ridurre il gonfiore e l’infiammazione dei nervi. Essi sono presi per via orale (come dose pacchetto Medrol) in un dosaggio rastremata per un periodo di 5 giorni. Essi hanno il vantaggio di fornire sollievo dal dolore entro un periodo di 24 ore. iniezioni di steroidi nella zona del vostro stenosi e nervi compressione del midollo possono essere prescritti se il dolore è grave.
  • Epidurali iniezioni di steroidi: Questa procedura minimamente invasiva comporta un’iniezione di corticosteroide e un agente analgesico-paralizzante nello spazio epidurale della colonna vertebrale per ridurre il gonfiore e l’infiammazione dei nervi spinali. Circa il 50% dei pazienti si nota un po ‘di sollievo dopo una iniezione epidurale, anche se i risultati tendono ad essere temporaneo. Se le iniezioni sono utili, essi possono essere effettuati fino a 3 volte l’anno.
  • iniezioni di Facet: Questa procedura minimamente invasiva comporta un’iniezione di corticosteroidi e un agente analgesico-paralizzante al giunto sfaccettatura dolorosa, sia all’interno della capsula articolare o nel tessuto che circonda la capsula articolare.

Chiropratica . regolazione spinale è un trattamento che applica pressione ad una zona di allineare le ossa e tornare articolazioni a più normale movimento. Buon movimento aiuta a ridurre il dolore, spasmi muscolari o senso di oppressione, e migliora la funzione del sistema nervoso e la salute generale. Movimento riduce anche la formazione di tessuto cicatriziale, che può portare a rigidità e degenerazione.

Hterapie olistiche: Alcuni pazienti vogliono provare terapie olistiche come l’agopuntura, digitopressione, integratori alimentari, e il biofeedback. Questi trattamenti per la stenosi spinale può aiutare ad imparare meccanismi di adattamento per la gestione del dolore, oltre a migliorare la vostra salute generale.

L’intervento chirurgico per stenosi spinale comporta la decompressione, o la rimozione della proliferazione ossea, per alleviare la pressione e pizzicando dei nervi spinali. Un altro scopo della chirurgia è quello di stabilizzare un segmento della colonna vertebrale instabile che sta contribuendo a stenosi spinale.

decompressione spinale(Laminectomia). Mentre in anestesia generale, un’incisione è fatta nel mezzo della schiena. I muscoli della colonna vertebrale vengono spostati da parte per esporre la vertebra ossea. La porzione arcuata della vertebra, detta lamina, viene rimossa (laminectomia) per esporre il midollo spinale (Fig. 2). legamenti ispessita e speroni ossei vengono rimossi. Le faccette articolari invasi, che si trova direttamente sopra le radici nervose, possono essere tagliate per dare più spazio per i nervi spinali per uscire dal canale spinale. Se c’è una ernia del disco, una discectomia può essere eseguita. In pazienti con gravi sintomi di stenosi spinale lombare, intervento di decompressione solo è efficace circa il 80% del tempo [1].

Figura 2. Un laminectomia comporta la rimozione dell’intero lamina legamento. lamine multipla può essere rimosso.

fusione spinale: Nei pazienti con stenosi e l’instabilità spinale o lo slittamento di una vertebra rispetto ad un altro (spondilolistesi), il chirurgo può decidere di aderire in modo permanente insieme due o più vertebre per dare la vostra spina dorsale più stabilità. Questo è solitamente fatto allo stesso tempo come laminectomia. innesti ossei, di solito dal proprio dell’anca o da una banca dell’osso, sono collocati tra diverse vertebre in cui è stata tolta la lamina. Nel corso del tempo (da 3 a 6 mesi), l’innesto osseo si fondono le vertebre in un unico pezzo di osso. piastre metalliche e viti possono essere usati per immobilizzare la zona mentre fusione viene creato (Fig. 3).

Figura 3. La fusione spinale ripristina il normale altezza dello spazio disco e impedisce il movimento anormale.

Interspinoso processo di distrazione: Un distanziatore è inserito tra i processi spinosi – le sporgenze ossee lungo la parte posteriore del rachide lombare. Una volta in posizione, i distanziatori ascensori e apre il canale spinale come se si in posizione seduta piuttosto che una posizione eretta, efficacemente alleviare la pressione sui nervi spinali. Il distanziatore non è attaccato alle ossa o legamenti e non si traduce in fusione spinale. L’intervento è minimamente invasiva e può essere fatto in anestesia locale. Perché distrattori processo interspinosi sono relativamente nuovi rispetto ad una laminectomia, l’efficacia a lungo termine non è nota. Inoltre, non tutte le compagnie di assicurazione pagherà per questa tecnologia e out-of-pocket può essere sostenute.

Figura 4. Viene inserito un distanziatore tra i processi spinosi della colonna lombare per sollevare e aprire il canale spinale, alleviando la pressione sul nervo spinale.

Test clinici

Gli studi clinici sono studi di ricerca in cui i nuovi trattamenti – farmaci, diagnostici, le procedure, i vaccini, e altre terapie – sono testati nelle persone per vedere se sono sicuri ed efficaci. È possibile trovare informazioni sulle indagini cliniche in corso, tra cui la loro ammissibilità, il protocollo e le sedi partecipanti, sul web all’indirizzo: National Institutes of Health (NIH) a clinicaltrials.gov e www.centerwatch.com.

fonti & link

Se avete domande, si prega di contattare Mayfield Cervello & Spine a 800-325-7787 o 513-221-1100.

Glossario

spondilite anchilosante. una malattia infiammatoria cronica che colpisce le articolazioni tra le vertebre della colonna vertebrale, e le articolazioni tra la colonna vertebrale e il bacino. E alla fine fa sì che le vertebre interessata per fondere o crescere insieme.

decompressione. l’apertura o la rimozione di osso per alleviare la pressione e pizzicando dei nervi spinali.

faccette articolari. giunti situati sulla parte superiore e inferiore di ogni vertebra che collegano le vertebre tra loro e permettono indietro movimento.

foraminotomia. allargamento chirurgica del forame intervertebrale attraverso cui i nervi spinali passano dal midollo spinale al corpo. Eseguita per alleviare la pressione e pizzicando dei nervi spinali.

lamina. lastre piane di osso provenienti dai peduncoli del corpo vertebrale che formano la parete esterna posteriore del canale spinale e proteggono il midollo spinale. A volte chiamato l’arco vertebrale.

laminectomia. rimozione chirurgica delle lamine o arco vertebrali della vertebra per rimuovere la pressione sul midollo spinale.

Paget ‘malattia s. noto anche come osteite deformante, una malattia ossea in cui osso normale è distrutto e poi sostituito con ispessita, più debole, osso morbido. Questo osso più debole si piega facilmente e si deforma. Il più delle volte gli effetti del bacino, toracica e lombare della colonna vertebrale, cranio, femore, tibia, perone, e le clavicole.

radicolopatia. si riferisce a qualsiasi malattia che colpisce le radici dei nervi spinali. Utilizzato anche per descrivere il dolore lungo il nervo sciatico che si irradia lungo la gamba.

spondilolistesi. quando una vertebra scivola in avanti su un’altra.

spondilolisi. una instabilità spinale in cui vi è una debolezza tra il corpo di una vertebra e il peduncolo.

servizi Mayfield

A Mayfield, i pazienti che vengono da noi con problemi al collo e alla schiena sono dato una rapida revisione del loro stato di salute nel giro di pochi giorni. non settimane. Si tratta di un processo di trattamento chiamato Priorità Consult.

Quasi l’80% dei nostri pazienti della colonna vertebrale sono in grado di recuperare con il trattamento non chirurgico. Ma quando la terapia fisica, farmaci e iniezioni spinali non riescono ad alleviare il collo o mal di schiena, aiutiamo i pazienti con la chirurgia.

Trattiamo migliaia di pazienti con stenosi spinale ogni anno.

Related posts

  • Chirurgia stenosi spinale, la chirurgia del cancro spinale.

    Anche se la cura non chirurgica può aiutare ad alleviare il dolore correlato a stenosi spinale, è probabile che non altera la causa di essa, secondo il National Institute of Arthritis e …

  • Stenosi spinale, stenosi gamba.

    Panoramica I sintomi associati con stenosi centrale (o stenosi del midollo spinale) sono di solito un dolore alle gambe, perdita di equilibrio, o perdita di controllo dell’intestino e della vescica. I sintomi…

  • Stenosi spinale – Physiopedia …

    Definizione / Descrizione La stenosi spinale è una condizione in cui il canale spinale si restringe a causa di accumulo di materiale degenerativa occupante spazio [1]. Di conseguenza, il midollo spinale e …

  • Stenosi spinale Center, la stenosi della schiena.

    Che cosa fa stenosi spinale Look Like? Lezione di anatomia spinale Per aiutare a visualizzare ciò che accade in stenosi spinale, si prenderà in considerazione un tubo dell’acqua. Nel corso del tempo, ruggine e detriti si accumula sul …

  • Stenosi spinale, restringimento del midollo spinale nel collo.

    Washington University neurochirurghi spinali abitualmente trattano stenosi spinale il restringimento dello spazio chiuso della colonna vertebrale sia nel collo (stenosi del collo dell’utero) e parte bassa della schiena (stenosi lombare …

  • La stenosi spinale lombare …

    Qual è foraminale stenosi? stenosi foraminal è quando il forame è ristretto e compresso contro il midollo spinale e / oi nervi spinali. Il forame è l’apertura tra il midollo …