Sonnifero Suggerimenti per la sicurezza OTC …

Sonnifero Suggerimenti per la sicurezza OTC ...

Seguire queste linee guida se si prende un over-the-counter o medicina del sonno di prescrizione.

Dagli Archivi WebMD

E ‘3:00 e si sta fissando la luce verde del vostro orologio digitale, chiedendosi se si otterrà alcun chiudere gli occhi davanti alle esplosioni di allarme in poche ore. Dopo diverse notti insonni, ti senti irritabile e letargico. E ‘sicuro di iniziare a prendere un farmaco di sonno?

Alla luce di tutto ciò che ha perso il sonno, non c’è da meravigliarsi che milioni di persone si rivolgono a over-the-counter e prescrizione farmaci sonno. Se sei uno di loro, ecco cosa è necessario sapere per utilizzare i prodotti in modo sicuro.

Tipi di farmaci sonno

Altre persone usano la prescrizione di farmaci per il sonno approvati specificamente per l’insonnia. In passato, i medici spesso prescrivono una vecchia classe di farmaci chiamati benzodiazepine, tra cui Dalmane. Halcion. e Restoril. Ma benzodiazepine portare seri rischi di dipendenza fisica e overdose.

Al giorno d’oggi, i medici sono più propensi a prescrivere una nuova classe di farmaci sonno chiamato "acido gamma-aminobutirrico (o GABA) farmaci," che sembrano essere meno rischioso per la dipendenza, anche se esiste un piccolo potenziale. marche comuni includono Lunesta. Ambien. e Sonata.

Questi farmaci GABA aiutare i pazienti si addormentano, rimanere addormentato, o entrambi. Sono un miglioramento rispetto benzodiazepine, gli esperti dicono WebMD.

Rozerem. un agonista del recettore della melatonina, un altro tipo di farmaco che aiuta le persone si addormentano più rapidamente.

Tutti gli aiuti di sonno o farmaci devono essere usati con cautela. Per esempio, non si dovrebbe mai combinarle con l’alcol. Le pillole di sonnifero possono anche innescare comportamenti disturbi del sonno come il sonno-mangiare e dormire-guida, soprattutto se utilizzato in modo improprio.

Qui ci sono 10 cose da fare e non fare per l’assunzione di farmaci di sonno.

Continua

1. Non parlare con il medico circa i problemi di sonno.

Se si dispone di insonnia, consultare il proprio medico prima di ottenere una corretta diagnosi. Il medico o uno specialista del sonno può essere in grado di individuare una causa, per esempio, un disturbo del sonno o un problema di salute, come la depressione. Trattare l’insonnia senza un esame approfondito può mascherare un problema di fondo che richiede cure.

Assicuratevi di informare il medico di tutte le condizioni di salute e di tutti i farmaci che si sta utilizzando, tra cui la prescrizione, over-the-counter, e medicine complementari. Se il medico prescrive sonniferi, lui o lei ha bisogno di garantire che essi non potranno interagire con altri farmaci o aggravare eventuali problemi di salute.

Prima di utilizzare eventuali aiuti di sonno o droghe, leggere tutte le istruzioni e foglietti con attenzione per capire un uso sicuro e per conoscere i possibili effetti collaterali.

2. tempo Do i farmaci correttamente prima di andare a dormire e il piano per dormire una notte intera di.

Assicurarsi di aver programmato abbastanza tempo per dormire una notte intera, di solito sette-otto ore per la maggior parte delle persone. Se si prende un farmaco dormire e svegliarsi dopo poche ore, si può ancora sentire groggy.

Il tempismo è fondamentale, Sateia dice. "Se qualcuno ha un problema di inizio del sonno, probabilmente [dovrebbero] prendere questi farmaci, forse 20-30 minuti prima di coricarsi." Una volta che hai preso un sonnifero, è importante andare a letto presto, Sateia dice, "probabilmente non più di 10-15 minuti dopo l’ingestione del farmaco."

La maggior parte dei farmaci prescrizione dormire raggiungono i livelli massimi di circa 1 a 1 ½ ore dopo che qualcuno li prende, Sateia dice.

3. si fermano le attività di veglia, dopo aver preso un sonnifero.

Andare a letto in pochi minuti dopo l’assunzione di una pillola di prescrizione di sonno aiuta a prevenire "comportamenti correlati al sonno complessi." Secondo la FDA, la gente sulle droghe del sonno hanno mangiato, fatto telefonate, avuto rapporti sessuali. e anche guidato pur non essendo completamente sveglio – e non hanno memoria di tali atti.

Come spiega Sateia, le persone entrano in una "sonnambulismo" fase mentre sono ancora sveglio, piuttosto che entrando da uno stato di sonno. Che può produrre alcuni degli effetti indesiderati, come disturbi alimentari o comportamento bizzarro, Sateia dice.

E ‘facile per le persone a distrarti, Sateia dice. "Essi prendono il loro farmaco di sonno, e possono intenzione di andare a letto, e poi dicono: ‘Oh, ho dimenticato di fare questo, ho bisogno di fare questo,’ e sono su e 45 minuti più tardi, che stanno cercando di mangiare la pianta perché il loro cervello è andato a casa per il giorno."

Continua

4. Do effetti collaterali rapporto con il medico.

Se si lotta con sensazione di sonnolenza, stordito, o vertigini durante il giorno, si rivolga al medico se è necessario modificare il dosaggio o affievolirsi un farmaco sonno. Informi il medico su altri problemi, anche. Le pillole di sonnifero può causare effetti collaterali, tra cui vertigini. sonnolenza prolungata, mal di testa. gonfiore. nausea. dolore addominale. stipsi. e raramente, gravi reazioni allergiche o gonfiore del viso.

Over-the-counter dormire aiuti possono indurre effetti collaterali, anche. Ad esempio, difenidramina, un antistaminico comunemente usato in aiuti negozio di droga di sonno, può provocare vertigini, problemi di memoria, e sonnolenza prolungata che indugia nel giorno seguente.

5. Se si dispone di insonnia persistente, fare migliorare il sonno con i cambiamenti dello stile di vita o la terapia cognitivo-comportamentale.

farmaci per il sonno può fare miracoli per l’insonnia a breve termine che deriva dallo stress, jet lag. malattia, o altri problemi temporanei.

Al contrario, alcuni pazienti usano i farmaci per l’insonnia cronica che può durare per mesi o addirittura anni. Questi pazienti possono trarre beneficio da una terapia cognitivo-comportamentale, Sateia dice. Con tale trattamento, un terapista del sonno addestrato utilizza molte tecniche, tra cui quelli per aiutare le persone a controllare i pensieri negativi e le preoccupazioni che li tengono svegli.

Cambia stile di vita possono anche migliorare il sonno per le persone con insonnia. Alcune misure di esempio: stabilire un modello di sonno regolare, evitando napping durante il giorno, e rifuggono la caffeina. alcool o la nicotina per almeno 4-6 ore prima di dormire, Tomecki dice.

6. Non mescolare over-the-counter (OTC) o farmaci prescrizione dormire con alcol o altri farmaci che deprimono il sistema nervoso.

farmaci di miscelazione potrebbero causare interazioni negative. Prendendo sonniferi o droghe sonno con l’alcol, anche una piccola quantità, aumenta l’effetto sedativo e può farti sentire confusi, vertigini o svenire.

"L’alcol si interrompe il ciclo del sonno," Tomecki dice.

Continua

7. Non guidare o usare macchinari dopo l’assunzione di qualsiasi tipo di prodotto sonno.

Non sarà in allerta, in modo da queste attività può diventare pericoloso.

8. Non aumentare il dosaggio che il medico prescritto.

Con le benzodiazepine più anziani, i medici preoccupati per i pazienti crescenti dosi da soli come sono diventati più tolleranti, che potrebbe portare a dipendenza fisica.

"Non c’è dubbio che se si prende notevoli quantità di benzodiazepine per lunghi periodi di tempo e intensifica dosaggio e ferma quei farmaci, c’è una reale possibilità di recesso grave," Sateia dice. "Quegli individui sono dipendenti e la riduzione delle benzodiazepine possono essere molto gravi; può essere pericolosa per la vita."

Questo è molto meno di un problema con i GABA farmaci da prescrizione più recenti. "Hanno dimostrato un potenziale abuso ridotta," Tomecki dice.

Sateia è d’accordo. "Gli individui con insonnia primaria cronica sono in grado di prendere questi farmaci in modo apparentemente molto sicuro con costante efficacia, senza escalation dosaggio o evidenza di sintomi di astinenza significative quando si fermò," lui dice.

Ma prendendo una dose superiore aumenta prescritti il ​​rischio di comportamenti complessi sonno-correlati, Sateia dice.

9. Non nasconderlo il medico se si sta prendendo altri prodotti di sonno, tra cui quelli over-the-counter.

Sateia vede spesso i pazienti che conciliano la prescrizione e over-the-counter sonno. "Il problema più grande è che in realtà, i loro medici non sanno che cosa stanno prendendo, che introduce un ulteriore potenziale per le varie interazioni ‘farmaco-farmaco’," lui dice.

Utilizzando più di un prodotto il sonno è anche una bandiera rossa, Sateia dice. "Essa rappresenta di solito un disperato tentativo di trovare il farmaco giusto o la combinazione di farmaci che stanno per risolvere il problema. E ‘quasi sempre una strategia controproducente."

Anziché, "La gente ha bisogno di lavorare a stretto contatto con i loro medici per identificare un farmaco appropriato," Sateia dice. Ad esempio, le persone possono essere perdere il sonno perché sono alle prese con il dolore o la depressione. Possono avere bisogno per il trattamento di questi problemi prima che possano dormire meglio.

10. Non smetta di prendere un farmaco di sonno a meno di consultare il proprio medico prima.

Se siete stati assumendo farmaci sonno prescrizione per un periodo prolungato, non si fermano di colpo, al fine di evitare i sintomi di astinenza come ansia. nausea. e crampi muscolari .

Non tutti esperienze sintomi di astinenza – dipende, in parte, su quale tipo di farmaco che state assumendo, con quale frequenza e per quanto tempo. Ma invece di prendere la situazione nelle proprie mani, si rivolga al medico se è necessario a diminuire la droga e come farlo.

Ciò può essere fatto in due modi, Sateia dice. In primo luogo, è possibile ridurre gradualmente la frequenza. Se si prende il farmaco di notte, è possibile scegliere una notte della settimana per saltare. Quando hai acclimatati, allora si può saltare due notti e alla fine svezzare fuori.

Oppure si può ancora prendere il farmaco di notte, ma di ridurre gradualmente il dosaggio, Sateia dice. Ma ancora una volta, consultare il medico prima.

fonti

Michael J. Sateia, MD, professore di psichiatria e capo della sezione di medicina del sonno, Dartmouth Medical School.

Fondazione Nazionale del sonno: "Dormire in Sintesi sondaggio americano di risultati."

FDA: "Effetti collaterali di sonno farmaci."

MayoClinic.com: "Prescrizione sonniferi: ciò che è giusto per te?"

MayoClinic.com: "OTC dormire aiuti e supplementi: Cosa c’è di meglio e sicuro?"

Mayo Clinic: "trattamento dell’insonnia: la terapia cognitivo-comportamentale, invece di sonniferi"

Related posts

  • Dormire uso della pillola aumenta come rischiosa …

    Troppo molti prendono sonniferi in età avanzata o in combinazione con altri sedativi, dicono gli esperti. Principali storia 3,5% degli adulti ha preso sonniferi nel 2009-2010, rispetto al 2% di dieci anni prima miscela molti il ​​…

  • Dormire Effetti pillola collaterali, droga …

    Utilizzando una pillola dormire la notte può portare a sonnolenza tutto il giorno. Martin Botvidsson / Maskot / Getty Images en Español l Se sonniferi erano la risposta per dormire bene la notte. saremmo uno dei …

  • Sonnifero Dipendenza e Abuso di …

    Dipendenza da sonniferi Con tale accessibilità dilagante, e una benedizione percepita da professionisti medici, non c’è da meravigliarsi così tante persone cadono preda alla potenza di sonniferi. Molti…

  • Dormire pericoli pillola, più forte aiuto prescrizione sonno.

    Caro sano Talk, ho avuto problemi a dormire di recente ed è stato raccomandato che provo un aiuto di prescrizione sonno. Io non sono così sicuro che voglio prendere un farmaco per il sonno, e penso che mi ricordo …

  • Dormire uso della pillola cresce come l’economia …

    posti di lavoro persi e carriere perdute. imprese promettenti nel caos. La lettera di accettazione del college restituito al suo involucro. Questo è come il presidente Obama ha recentemente descritto l’effetto del tank …

  • Sleeping Pill Addiction, dormendo dipendenza pillola.

    Quali sono prescrizione sonniferi? Sonniferi sono classificati come sedativi-ipnotici, ed i medici li prescrivono in primo luogo per l’insonnia. Questi farmaci da prescrizione sono non-benzodiazepina …