prurito della pelle rosso sul viso e sul collo

Protezione strato più esterno

La frase “sentirsi a proprio agio nella propria pelle” di solito è usato in senso figurato per descrivere un livello di fiducia in se stessi o di auto-accettazione. Ma quando la pelle prude, fa male, fiocchi, scoppia, cambia colore, o semplicemente non sembra o sentire il modo in cui ti piacerebbe a, la frase può assumere un significato nuovo, molto letterale.

Pelle secca e pruriginosa

Ulteriori informazioni Informazioni generali diabete gt; gt;

Secchezza porta comunemente ad altri problemi della pelle come prurito (e spesso graffi), cracking e peeling. Eventuali piccole rotture nella pelle lasciano più esposto a lesioni e infezioni. E ‘quindi importante per mantenere la pelle ben idratata. Il modo migliore per idratare è quello di applicare lozione o crema a destra dopo la doccia e accarezzando la pelle secca. Questo sigillare in goccioline d’acqua che sono presenti sulla cute dalla doccia. Pelle che è gravemente secca può comportare l’applicazione di emollienti pesanti 2-3 volte al giorno.

prurito della pelle di solito è correlata a secco, ma può anche essere correlato a problemi di circolazione, soprattutto nelle gambe e piedi. Si tratta in genere a causa di aterosclerosi. una malattia in cui placche di grasso si depositano nelle arterie. Le infezioni fungine, che possono essere più comuni quando una persona ha alti livelli di glucosio nel sangue, può anche essere molto prurito.

Le infezioni batteriche

Quando i livelli di glucosio nel sangue sono elevati, una persona con diabete è più suscettibile alle infezioni. Questo si crede di essere il motivo per cui c’è una maggiore incidenza di alcuni tipi di infezioni batteriche tra le persone con diabete e il motivo per cui queste infezioni tendono ad essere più gravi rispetto alla popolazione generale. I seguenti sono alcuni dei infezioni batteriche più comune nelle persone che hanno il diabete.

Ectima ha molte caratteristiche simili a quelle di impetigine e può infatti derivare da impetigine greggia. La differenza principale è che ectima va negli strati più profondi della pelle, ulcerazioni formando, che poi ricoprirsi di croste di spessore. Questa condizione si verifica più comunemente sulle gambe ea volte i glutei. Scarsa igiene aumenta il rischio di ectima.

Impetigo può migliorare da sola, o può diventare cronica e diffusa. L’uso della medicina antibiotico orale, insieme con antibiotici topici, come bacitracina, saponi antibatterici, e una buona igiene, è in genere sufficiente per eliminare l’infezione entro una settimana. Ectima è solitamente trattata allo stesso modo, ma per un periodo di tempo più lungo; in generale, gli antibiotici sono presi per 10-14 giorni. Dal momento che le lesioni (aree di tessuto danneggiato) sono più in profondità ectima, di solito prendono più tempo per chiudere, e possono guarire con un certo grado di cicatrizzazione.

Quando le lesioni sono grandi, dolorose, e fluttuante (possono essere spostati e compressi), li scarico tramite intervento chirurgico di solito è l’opzione migliore. In questi casi, la persona dovrebbe ricevere antibiotici finché tutta evidenza di infiammazione è scomparso. Dopo la lesione viene scaricata, l’area deve essere ricoperta da un sottile strato di pomata antibiotica e una medicazione sterile.

La cellulite richiede cure mediche. È importante che l’operatore sanitario fa una coltura per determinare quale organismo causa l’infezione in modo che viene utilizzato l’antibiotico giusto. Una volta antibiotici per via orale o parenterale sono avviati, il tempo medio per la guarigione è di 12 giorni, con un intervallo di 5-25 giorni.

Poiché il tasso di mortalità (tasso di mortalità) per cancrena infettiva è elevata, è importante che sia diagnosticato precocemente e trattata in modo aggressivo.

Le infezioni fungine

alti livelli di glucosio nel sangue possono anche predisporre le persone con diabete di sviluppare infezioni fungine della pelle comuni da organismi come tinea e Candida.

Candidosi della pelle tende a verificarsi in pieghe della pelle come le ascelle, inguine, sotto il seno, e tra le natiche. Questa condizione inizia con pustole su una base rossa che alla fine risultano nelle zone addolcita, ispessite di pelle.

Tutte queste infezioni fungine superficiali sono trattati in più o meno nello stesso modo. L’applicazione di creme antimicotiche da due a tre volte al giorno per circa due-quattro settimane dovrebbe eliminare l’infezione. Mantenere le zone colpite a secco, e l’utilizzo di polveri di medicati nella pieghe della pelle per ridurre l’attrito e l’umidità sono anche misure utili. Le infezioni che non rispondono al trattamento topico possono essere trattati con farmaci antifungini per via orale.

Malattie della pelle associate al diabete

Le seguenti condizioni della pelle sono fortemente associati con il diabete, ma possono verificarsi in persone che non hanno il diabete pure.

Non esiste una cura per questa condizione, ma si può migliorare con la perdita di peso, sbiancanti per uso topico, o di una classe di farmaci noti come cheratolitici.

Vitiligine. Vitiligine è una malattia della pelle che provoca macchie bianche o grandi aree di depigmentazione a verificarsi in diverse zone del corpo. Circa il 30% delle persone con vitiligine hanno una storia familiare della malattia, ed è più comune nelle persone con diabete di tipo 1 di diabete di tipo 2. Vitiligine progredisce lentamente nel corso degli anni, che generalmente influenzano il dorso delle mani, il volto, e il corpo si piega, come le ascelle e inguine.

Granuloma anulare. Un disturbo comune della pelle di causa sconosciuta, granuloma anulare si manifesta come gruppi di colore della pelle o rosato di urti o papule, che possono essere disposti in anelli. Ci sono diversi sottotipi di granuloma anulare; quella associata con il diabete è chiamato disseminata o generalizzata, granuloma anulare, in cui le lesioni sono diffuse sul corpo. L’uso di steroidi creme o pomate o iniezioni di steroidi a volte è usato per trattare le lesioni. La maggior parte, però, scompaiono da soli entro due anni.

malattie della pelle legate al diabete

Le seguenti condizioni della pelle si verificano quasi esclusivamente in persone che hanno il diabete.

vesciche diabetica (bullosis diabeticorum). Questa è una condizione rara in cui si verificano vesciche sulle mani e sui piedi e, talvolta, anche le gambe e gli avambracci. Le bolle sono estranei a traumi o infezioni; si sviluppano spontaneamente e possono diventare molto grande. Tuttavia, essi sono di solito non è doloroso e di solito guariscono senza lasciare cicatrici in diverse settimane.

ulcere del piede. ulcere del piede sono un problema grave che alla fine possono portare all’amputazione, se non trattata. Ogni anno, circa il 2% e il 3% delle persone con diabete sviluppano un’ulcera del piede. Circa il 15% delle persone con diabete sviluppano un’ulcera del piede ad un certo punto nella loro vita.

ulcere del piede sono erosioni sulla pelle dei piedi. Alcuni colpiscono solo gli strati più esterni della pelle, mentre altri estendono a tessuti più profondi. Ulcere spesso iniziano a seguito di un trauma minore, come l’irritazione dalle scarpe del malato-montaggio che passa inosservato o non trattati. Le posizioni più comuni per le ulcere da sviluppare sono le zone portanti del piede come il tallone e la pianta del piede e siti soggetti a pressione come le dita dei piedi o caviglie.

Un certo numero di fattori che rendono le persone con diabete maggiori probabilità di sviluppare ulcere del piede rispetto a quelli senza diabete. La neuropatia è un fattore di rischio. Quasi tutte le persone con diabete che sviluppano ulcere del piede tipici hanno neuropatia che colpisce la loro motori, sensoriali, o nervi autonomi. Neuropatia nei nervi motori provoca debolezza, diradamento, e la limitazione nel movimento di alcuni muscoli del piede, che porta a deformità nella forma normale del piede, come atipica alti archi, artiglio dita dei piedi (tutte le dita dei piedi, tranne il curvone punta verso il pavimento) e dita a martello (il più lungo curve punta verso il pavimento in corrispondenza del giunto dito medio). Neuropatia dei nervi sensoriali provoca perdita della sensibilità al dolore, pressione e calore. Le persone con neuropatia sensoriale non possono quindi essere a conoscenza di tagli, abrasioni, e calli che possono portare a ulcere. A seconda della quantità di neuropatia sensoriale, le persone possono anche non essere a conoscenza di importanti traumi ai loro piedi, come ad esempio verificarsi da fare un passo sui pin, vetro e altri oggetti appuntiti. Neuropatia dei nervi autonomici, può portare a piedi caldi eccessivamente secco che sono inclini a danni alla pelle.

malattia vascolare periferica è un altro fattore che può contribuire alla formazione di ulcere del piede nelle persone con diabete. A causa della circolazione sanguigna ridotta sui piedi in questa condizione, non vi è una consegna ridotta di ossigeno, nutrienti e antibiotici. Pertanto, ferite non tendono a guarire bene e di essere infettati.
ulcere del piede richiedono attenzione immediata e il trattamento. Il medico dovrà determinare quanto profonda e infetta l’ulcera è. Si può richiedere una radiografia del piede per verificare se l’infezione si è diffusa alle ossa. Trattamento per un’ulcera del piede può includere antibiotici per via orale o endovenosa di controllo dell’infezione, nonché medicazioni e unguenti con lubrificante, protettivo, antibiotico, o detergenti. Prendersi cura dell’ulcera e seguito con fornitori di assistenza sanitaria è molto importante per prevenire le complicanze che in futuro potrebbe portare a un’amputazione.

Necrobiosis lipoidica diabeticorum. Questa condizione si verifica in circa il 0,3% delle persone con diabete ed è tre volte più comune nelle donne che negli uomini. Le lesioni tendono a formare sul fronte e sui lati delle gambe, anche se possono verificarsi anche sul viso, braccia e tronco. La lesione tipica inizia come un piccolo, rosso scuro, elevata nodulo con un bordo definito. Si allarga progressivamente, diventando di forma irregolare. Essa può quindi diventare depressi e ruotare di colore giallo bruno, tranne per il bordo, che rimane rossa. Zone colpite possono mancare la sensazione a causa della distruzione di alcuni nervi e terminazioni nervose.

Il corso di questa condizione è generalmente cronica e ricorrente. Anche se gli steroidi topici può arrestare la progressione di lesioni attive, è molto difficile da curare completamente le zone colpite. Le lesioni non trattate possono facilmente deteriorarsi per formare poco profondi, ulcere dolorose. Purtroppo, nemmeno la normalizzazione dei livelli di glucosio nel sangue è sufficiente a controllare questa condizione della pelle in molti casi.

La sclerosi digitale e scleredema audoltorum. sclerosi Digital è una condizione in cui la pelle delle mani si ispessisce e ceroso e può sviluppare più, escrescenze ghiaia-like. Scleredema audoltorum è una condizione simile che colpisce la parte posteriore e lati del collo, con la possibilità di gonfiore indolore diffusione al viso, spalle e torso superiore.

Anche se non esiste alcun trattamento efficace per queste condizioni, in genere si risolvono da soli entro sei mesi a due anni.

Salvare la pelle

Per proteggere la pelle e aiuta a prevenire le malattie della pelle in via di sviluppo, di osservare una buona igiene. Fare il bagno regolarmente e lavarsi spesso le mani. Mantenere le zone della pelle che sono suscettibili alle infezioni, come la ascelle, inguine, zona sotto il seno, collo, spazi web dei piedi e delle mani, e cosce puliti e asciutti. Se necessario, utilizzare antichafing polveri o creme e scegliere abbigliamento adeguato che permette all’aria di circolare. Dopo il bagno, asciugare queste zone bene per prevenire le infezioni da inizio. Le persone che vivono in ambienti caldi e umidi dovrebbero cambiare il loro abbigliamento, una volta si bagna dal sudore.

Assicurarsi di utilizzare le varietà lievi o ipoallergenici di prodotti che vengono a contatto con la pelle, come saponi, lozioni, lavaggi, e creme. I prodotti con additivi come profumi o coloranti possono irritare la pelle o causare una reazione allergica.

Anche tenere d’occhio per le reazioni cutanee che si verificano a causa di allergie alle medicine. Le reazioni ai farmaci orali possono assumere la forma di prurito, eruzioni cutanee, o ponfi, mentre reazioni all’insulina possono apparire come urti, eruzioni cutanee o avvallamenti nelle zone in cui l’insulina viene iniettata. Se si sospetta che siete allergici a uno dei tuoi farmaci per il diabete. informare il fornitore di assistenza sanitaria.

Le ferite devono essere trattati tempestivamente. Dal momento che le persone con diabete non possono guarire così come gli altri, è importante dare attenzione immediata anche a tagli e ferite che sembrano minori. Le lesioni alla pelle devono essere tenuti coperti e controllati su base regolare per assicurarsi che non stanno peggiorando. Le mani e piedi devono essere controllate ogni giorno per la presenza di tagli o graffi, poiché queste parti del corpo può diminuire Sensazione dovuta a neuropatia e ferite possono quindi passare inosservato. Secchezza e prurito possono essere auto-trattamento, ma le condizioni più gravi devono essere portato all’attenzione di un medico.

Prevenire le ulcere del piede

La cura adeguata del piede è una parte vitale di impedire ferite minori di svilupparsi in ulcere. Questo significa che i piedi devono essere controllate ogni giorno per tagli, ferite, o altre forme di irritazione. Le unghie dei piedi devono essere tagliati dritto. (Se una persona non può vedere o raggiungere i suoi piedi, un fornitore di assistenza sanitaria dovrebbe tagliare le unghie dei piedi.) I piedi devono essere lavati ogni giorno in acqua tiepida e con attenzione secca, in particolare tra le dita dei piedi. Una lozione idratante dovrebbe poi essere applicata, ma non tra le dita dei piedi.

Le persone con diabete dovrebbero evitare di camminare a piedi nudi, anche quando in casa. Calzini o calze devono essere indossati anche per ridurre l’attrito tra il piede e la scarpa. Se possibile, scegliere i calzini senza soluzione di continuità e calze. Calze con cuciture grumoso può essere indossato dentro e fuori per evitare irritazioni alla pelle.

Indossare scarpe che si adattano è molto importante, in quanto malato-montaggio di calzature è una delle principali cause di ulcere del piede. Le persone che non hanno perso la sensazione di protezione nei loro piedi possono scegliere le scarpe off-the-shelf. Scarpe dovrebbero avere qualche ambiente, preferibilmente 1 / 2-5 / 8 pollici, tra la parte anteriore della scarpa e la punta più lunga. La larghezza della calzatura deve ospitare la palla del piede e le dita non dovrebbe essere strette. Selezione di un negozio con un pedorthist certificata per il personale è una buona idea, dato che questa persona sarà conoscere le sottili differenze tra i vari stili. È meglio scegliere scarpe verso la fine della giornata, quando i piedi sono al loro più grande.

Le persone che hanno perso la sensazione di protezione nei loro piedi a causa di una neuropatia o coloro che hanno malattia vascolare periferica, deformità del piede, calli, ulcere o altre circostanze speciali dovrebbe discutere sempre scarpe personalizzate con il proprio medico.

La pelle si è in

Una gran parte di mantenere la pelle sana comporta il mantenimento di pratiche che sono buone per tutto il corpo, come ad esempio una dieta equilibrata. bere molta acqua, gestione dello stress. e controllare la glicemia. Una buona gestione del diabete è particolarmente importante, dal momento che molte malattie della pelle sono legate a complicazioni derivanti da alti livelli di glucosio nel sangue. Da attaccare con le abitudini sane e tenendo d’occhio sulla vostra pelle, è possibile evitare molti disturbi comuni ed essere felici con la pelle si è in.

Dr. Leveriza-Oh è un dermatologo a Boston, Massachusetts.

Dichiarazioni Disclaimer: Le dichiarazioni e le opinioni espresse in questo sito non sono quelle degli autori e non necessariamente quelli degli editori o inserzionisti. Le informazioni fornite su questo sito web non deve essere interpretata come l’istruzione medica. Consultare appropriati operatori sanitari prima di agire in base a queste informazioni.

Ricetta In primo piano

Related posts

  • Irritazione della pelle su gambe prurito

    I primi sintomi Diabete di tipo 2 – pelle cambia diabete sintomi cutanee e prurito sono spesso trascurati e non visto come presto di tipo 2 sintomi del diabete in quanto i cambiamenti della pelle sono a volte considerati come …

  • Red prurito eruzioni cutanee 7 comuni …

    Indipendentemente dal vostro tipo di pelle, è probabile che hai avuto un prurito, rosso, eruzione cutanea irregolare in un momento o l’altro. E ‘come il segno internazionale di irritazione cutanea. Se non è che interessano la vita quotidiana …

  • Fungine della pelle infezione sul viso …

    L’uno per cento al 5% dei destinatari del tatuaggio ottenere una infezione, secondo una recensione pubblicata sulla rivista medica Lancet nel mese di gennaio. Le infezioni possono essere batteriche, virali o fungine … mascheramento …

  • Pelle squamosa – Foto (gambe, viso …

    Che cosa significa la pelle squamosa? Questo è un sintomo di pelle secca ed è molto comune. Può succedere in qualsiasi zona del corpo, ma si trova soprattutto sulle braccia, cosce, gambe, viso, le gambe, le palpebre, …

  • dossi pelle sulle gambe che prurito

    7 più comuni cause di prurito urti su gambe e piedi 2. Allergie: dermatite da contatto causata dal contatto con gli allergeni possono anche creare urti prurito su gambe e piedi. Allergico alla mamma di nuovo …

  • pelle squamosa davvero secca sul viso …

    Vendi E nel tuo negozio pelle secca Eczema è estremamente pruriginose, eccessiva graffiare aggrava solo la condizione. Eczema non è contagiosa e per il momento non può essere del tutto guarito. Tuttavia,…