Osteocondrosi in Cavalli zoppia …

Osteocondrosi in Cavalli zoppia ...

Osteocondrosi ha un’eziologia multifattoriale che include una rapida crescita, dieta ad alto contenuto di carboidrati, squilibrio minerale, e biomeccanica (cioè, il trauma alla cartilagine). La genetica è stata implicata, con alcune razze predisposte (ad esempio, trottatori e sangue caldo svedese). La condizione colpisce soprattutto la cartilagine articolare la crescita, ma la metafisi possono anche essere coinvolti. Se la cartilagine della fisi metafisaria è influenzato, contorni ossei e la crescita longitudinale sono disturbati (vedi fisite in Cavalli). Discondroplasia a superfici articolari può evolvere in formazione di lembi cartilaginei o frammenti osteocondrali (osteocondrosi). In alcuni siti, le cisti possono sviluppare subcondrali (vedi subcondrali cistica lesioni). Assiale coinvolgimento scheletrico comprende faccette articolari vertebrali, che possono essere associati con stenosi del canale vertebrale e, di conseguenza, l’atassia e deficit propriocettivi (ad esempio, la sindrome di Wobbler), ma il rapporto tra queste condizioni non è chiaro.

Risultati clinici

La zoppia è di solito assente o lieve eccezione di quei siti di cui sopra per i quali il segno anteriore di gonfiore articolare è difficile da rilevare. Ad esempio, le lesioni alla spalla spesso si traducono in moderata a grave zoppia, atrofia muscolare e dolore articolare in flessione. In ginocchio, alcuni cavalli con cisti dell’osso subcondrale del condilo femorale mediale presente con zoppia abbastanza grave che una frattura può essere sospettata, e il gonfiore possono essere rilevati solo su un attento esame. segni più gravi si osservano anche quando i frammenti osteocondrali vengono sciolti all’interno dell’articolazione. Questo è spesso visto in animali di un anno o cavalli anziani che si presentano con la rigidità, le risposte di flessione, e vari gradi di zoppia. Questi segni sono di solito associati con l’insorgenza della formazione.

Diagnosi

La scintigrafia ha dei limiti in crescita cavalli a causa della normale alta attività in fisi e siti di encondrale attiva. Si tratta di una tecnica utile per rilevare le cisti subcondrale e alterazioni degenerative secondarie di cavalli anziani. MRI è ideale per la diagnosi di entrambe le lesioni precoci e tardivi, ma non è solitamente necessario. Inoltre, i siti che sono più impegnativi diagnostico sono generalmente nell’arto prossimale, di difficile accesso. Patologia clinica e la valutazione del liquido sinoviale è raramente utile, ma può essere utilizzato per eliminare le cause infiammatorie delle articolazioni gonfie.

Trattamento e gestione

Gestione di osteocondrosi dipende dal sito e la gravità dei segni. I casi lievi guariscono spontaneamente, e un approccio conservativo può essere opportuno. In animali giovani (lt; 12 mo vecchio), si tratta di esercizio limitato per alcune settimane in combinazione con ridotta assunzione di cibo per rallentare il tasso di crescita. Particolare attenzione deve essere presa per garantire un’adeguata supplementazione minerale (ad esempio, in caso di carenza di sospetto di rame). E ‘controverso se correggere la dieta, una volta che i segni si sono sviluppati, effettivamente assistere risoluzione, ma può contribuire a limitare o prevenire ulteriori casi di allevamenti di cavalli. farmaci intra-articolare di acido ialuronico può essere utile, ma l’iniezione di corticosteroidi lunga durata d’azione non è raccomandato nei giovani, cavalli in crescita.

I casi presi in considerazione per la chirurgia sono trattati in artroscopia. Questa tecnica ha avuto successo nei siti più colpite, in particolare il garretto, soffocare, e nodello. cartilagine danneggiata, frammenti osteocondrali, e compromesso osso subcondrale vengono rimossi e il giunto lavata a lungo con fluido sterile. La prognosi dopo la rimozione di frammenti osteocondrali discreti è buono. Nei casi con danni più estesi osteocondrale, prognosi dipende dalla misura della superficie articolare che deve essere rimossa. La prognosi è scarsa per i casi con instabilità derivanti dalla perdita di superficie articolare o nei quali l’artrosi secondaria (malattia degenerativa delle articolazioni) è avanzata. Questo è spesso il caso con osteocondrosi della spalla a causa della difficoltà nel rilevare primi segni. I casi che coinvolgono le cisti subcondrale hanno una prognosi riservata, perché sono spesso in aree importanti weightbearing del giunto, e il ripristino della superficie articolare è raramente possibile.

Related posts

  • OCD nei cavalli un degenerativa …

    I dissecante condizione osteocondrosi nei cavalli, sanno anche come OCD nei cavalli, è auto-limitante in alcuni casi e paralizzante per gli altri, ma una serie di incertezze rende identificare il …

  • OC un dolore crescente per i cavalli giovani, OCD nei cavalli garretti.

    Ci sono diversi tipi di malattie ortopediche che possono verificarsi nei puledri e cavalli giovani. Tra i più riconosciuti sono osteoartrite giovanile, che fa sì che le articolazioni a degenerare; arto angolare …

  • Osteocondrosi (OCD) nei cani …

    Informazioni tecniche per i veterinari cosa è osteocondrosi? Condizioni che interessano gli arti anteriori sono dessicans osteocondrite (OD) del gomito o della spalla, frammentato coronoideo …

  • Ocd in cavalli garretti

    Quello che segue è una breve introduzione per zoppia del cavallo, un argomento complicato. Si tratta di un approccio semplificato, non mira a coprire tutti gli aspetti della materia, ma ti porterà iniziato con un …

  • Ocd in cavalli garretti

    11 Aprile 2005, 05:53 Ok, devo solo rispondere a questo argomento. Ho un 13 anni TB Mare. Facciamo cacciatore / ponticello. Non è zoppo, sembra proprio rigida dietro. Mi hanno dato lei la Hyalun …

  • Malattie della pelle nei cavalli, protuberanze sulla malattia della pelle.

    La pelle di un cavallo è di vitale importanza per la sopravvivenza dell’animale. Serve come suo confine anatomica e come l’organo principale di comunicazione tra il cavallo e l’ambiente in cui vive. Come è…