Il dolore dopo l’isterectomia – Consigli …

Il dolore dopo l'isterectomia - Consigli ...

Proprio come altri importanti interventi chirurgici, l’isterectomia comporta rischi per la salute e le complicazioni. Il dolore dopo l’isterectomia è comune con 85 per cento delle donne che subiscono moderata a grave dolore dopo la procedura. E il 32 per cento di queste donne l’esperienza del dolore cronico un anno dopo l’intervento chirurgico.

Cosa aspettarsi dopo l’intervento:

Come ci si aspetterebbe, le prime 24 ore dopo l’intervento chirurgico è il momento più a disagio. Il dolore è principalmente in pancia, e alcuni pazienti lo descrivono come come un dolore brutto periodo. Se avete subito isterectomia vaginale, la sensazione è più di un cuscinetto verso il basso dolore o tenerezza.

Il grado di dolore varia a seconda degli organi (utero, ovaie, tube di Falloppio) rimossi o riordinati. Alcuni studi e ricerche suggeriscono che le donne hanno meno dolore dopo laparoscopia assistita isterectomia vaginale di quanto non facciano dopo il tradizionale isterectomia vaginale o addominale.

Seduto su una sedia è scomoda in principio. Ma dopo un giorno o due il dolore a poco a poco inizia a diminuire. Anche se nella maggior parte dei casi, questo dolore dopo l’intervento chirurgico inizia diminuire dopo quattro settimane, ma è necessario accettare che il dolore può indugiare per qualche tempo.

posta Gas isterectomia

crampi dolorosi nell’addome e gonfiore è qualcosa che si può aspettare dopo l’intervento chirurgico. Durante l’intervento il vostro intestino difficilmente si muovono e il gas si accumula all’interno. Questo può causare grande disagio e dolore fino al momento in cui si è in grado di passare il gas o il vostro primo movimento intestinale.

Non essere in imbarazzo a passare il gas e tenerlo premuto fino a quando si può discretamente andare al bagno. Questo non è il momento di pensare a buone maniere. L’aria deve uscire ed è una parte necessaria della vostra guarigione.

Rimedio per il mal di gas dopo isterectomia:

  1. Ottenere dal letto e iniziare a camminare per incoraggiare peristaltica delle viscere. Questo è il modo migliore per liberarsi del gas accumulo.
  2. applicare una impacco caldo per ridurre il dolore gas. Non applicare il calore vicino alla ferita c’è meno sensazione e la pelle può ottenere facilmente bruciate.
  3. Bere una tazza di tè caldo. Particolarmente tè alla menta piperita promuove il movimento intestinale e aiuta ad alleviare i dolori del gas.
  4. Puoi provare Simethicone (Gas X ). Si tratta di un farmaco che aiuta il corpo a sbarazzarsi di gas in eccesso.
  • La costipazione dopo isterectomia può causare dolore a gas quando i blocchi di feci il retto. poi prendere Colace (Uno sgabello addolcitore) può aiutare.
  • Si dovrebbe anche sapere che il dolore farmaci e antibiotici che si ottiene dopo l’intervento chirurgico possono rallentare e disturbare l’attività intestinale. Se ritenete che non serve più, prendere in considerazione l’arresto del farmaco di dolore.
  • Comune dopo un intervento chirurgico laparoscopica è che il gas intrappolato provoca dolore alla spalla. Questo è a causa della gas CO2 introducono per espandere l’addome. Questo gas intrappolato irrita i nervi del diaframma che invia segnali di dolore verso l’alto alla spalla.

    Non è insolito che questo dolore alla spalla dura fino a una settimana. Applicare una piastra elettrica e sdraiato su un fianco può aiutare a sollievo del dolore. Anche se può aiutare; ricordate essere cauti con antidolorifici perché possono rallentare il vostro intestino. Se il dolore persiste contattare il proprio chirurgo per un consiglio.

    Le cause del dolore dopo l’isterectomia:

    Le donne sono a rischio di sviluppare dolore persistente dopo l’isterectomia. Se il dolore diventa peggio durante la fase di recupero, ci sono possibilità di voi potrebbero avere complicazioni.

    1. vaginale o vesciche prolasso

    La causa più comune di dolore dopo l’isterectomia è vaginale o vesciche prolasso.

    Quando rimuovere l’utero, la vagina manca improvvisamente il suo sostegno e circa il 10% delle donne sperimenterà un prolasso vaginale volta negli anni successivi alla loro isterectomia.

    In questo caso si può verificare:

    • Un trascinamento, sensazione di disagio come la parte superiore della vagina, scende nella vagina.
    • Il dolore durante il sesso.
    • Mal di schiena dopo l’isterectomia
    • Aching nella zona pelvica.
    • Problemi con la minzione.

    2. Il dolore intorno alla ferita dopo l’isterectomia

    3. sesso doloroso dopo l’isterectomia

    Dopo la rimozione dell’utero, essi Stich all’inizio della vagina (cupola vaginale). L’area intorno alla cupola vaginale è meno elastica per qualche tempo dopo l’intervento chirurgico, causando una strana perdita di sensibilità, disagio o dolore durante i rapporti sessuali.

    Ma anche anomalie della volta vaginale o bracciale a volte causano dolore cronico dopo l’isterectomia. A volte, il dolore all’estremità superiore della vagina può essere neuropatico, ea causa di nervi che inviano segnali di dolore anomali.

    Di solito non ci sono danni visibili, ma anche il tocco delicato è sentito come il dolore.

    4. Dolore pelvico dopo isterectomia

    Adesioni (o bande di tessuto cicatriziale nell’addome) può anche causare dolore addominale dopo isterectomia, crampi e, a volte una sensazione di gonfiore. Le adesioni possono legare diverse strutture, come l’intestino, vagina o della vescica provocando una sensazione insolita di oppressione o tirando nel bacino.

    Altri sintomi donne con aderenze può esperienza sono:

    • Mal di schiena lombare
    • Costipazione o dolore con movimenti intestinali
    • dolore vescicale dopo l’isterectomia
    • Dolore durante i rapporti sessuali

    Avere un intervento di isterectomia non sempre curare il dolore pelvico persistente a causa di endometriosi. Il dolore dopo l’isterectomia a causa di ripetersi di endometriosi può accadere quando le lesioni endometriosi non vengono accuratamente rimossi durante l’intervento chirurgico. Le donne che scelgono di mantenere le loro ovaie devono sapere che hanno un 6 volte maggiore probabilità di recidiva rispetto alle donne che hanno le ovaie rimosse.

    5. dolore ovarico dopo l’isterectomia

    Mantenendo le loro ovaie donne possono ancora esperienza mensile, mestruale o dolori di ovulazione. Dopo che rimuovere l’utero, ovulazione continua normalmente. Senza l’utero, le uova che vengono prodotti, cadono nella cavità pelvica dove vengono assorbiti.

    Circa il 10% delle donne si svilupperà cisti ovariche dopo l’isterectomia. Essi ritengono che questo accade perché c’è meno il flusso di sangue alle ovaie dopo che rimuoverlo l’utero. Alcune di queste cisti causano alcun sintomo, ma altri possono essere il motivo per il forte dolore addominale dopo isterectomia.

    Cisti ovariche hanno sempre bisogno di un esame più approfondito. La maggior parte di queste cisti sono innocui, ma c’è sempre un piccolo rischio che torcono, scoppio o contengono cellule cancerose. Il cancro ovarico nelle prime fasi ha pochi e vaghi sintomi.

    i sintomi più specifici, come gonfiore, dolore pelvico persistente e di essere nausea, di solito si sviluppano in fasi successive, quando il cancro si è già diffuso.

    6. articolazioni dolorose dopo l’isterectomia

    Dolore alle gambe, ginocchia e le spalle è comune dopo un intervento di isterectomia totale con annessiectomia bilaterale. Si può leggere di più su artralgia menopausa e perché questo accade nel nostro post improvvisa e diffusa dolori articolari dopo isterectomia.

    Trattamento del dolore dopo l’isterectomia:

    Come trattano il dolore dopo l’isterectomia dipende dalla causa e la gravità del dolore. In casi normali, il dolore dopo isterectomia risponde bene ai farmaci per il dolore. Prendendo sufficiente riposo durante la fase di recupero è importante e fare troppo e troppo presto può portare ad un aumento del dolore o la tenerezza.

    E ‘importante per voi sapere che il dolore e dolori nel corpo possono persistere per parecchi mesi. Pertanto, per ottenere la vostra mente distratta dal dolore, coinvolgere in alcune tecniche di rilassamento o classi hobby o le faccende domestiche di luce. Siate pazienti con voi stessi e tenere a mente che il vostro dolore finirà per svanire completamente.

    Condividi questo:

    Related posts

    • farmaci per il dolore dopo l’isterectomia …

      Questo riepilogo contiene informazioni di base sulle isterectomie: i benefici, i rischi e le alternative per aiutarvi a prendere una decisione informata. Le informazioni fornite qui vi aiuterà nelle discussioni …

    • Il dolore ovarico dopo l’isterectomia …

      L’isterectomia comporta una procedura chirurgica rimozione dell’utero (utero) ed è in realtà le procedure non ostetriche più comuni per le donne negli Stati Uniti. Circa 300 di ogni …

    • Il dolore da isterectomia

      – Dr. Stanley occidentale L’istituzione medica ha storicamente visto l’utero sacrificabili, nonostante i forti sentimenti di molte donne in senso contrario. – Dr. Stanley occidentale Domande? Contattare Dr ….

    • Il dolore da isterectomia

      Che cosa è un intervento di isterectomia – isterectomia spiegato Image Source / Digital Vision / Getty Images isterectomia sono l’intervento più comune effettuato esclusivamente sulle donne. Tutti i tipi di fine isterectomia …

    • Il dolore da isterectomia

      Quali complicazioni possono causare un intervento di isterectomia? Sebbene una isterectomia è un’operazione relativamente sicuro, è ancora un intervento chirurgico. E come tutti i principali interventi chirurgici porta rischi per la salute. Anche se…

    • Mal di stomaco dopo l’isterectomia

      Un intervento di isterectomia è la rimozione chirurgica dell’utero, con o senza le tube di Falloppio e le ovaie. Post-operatorio sanguinamento vaginale dopo un intervento di isterectomia può essere una potenzialmente grave …